Elettrodomestici: importanti plus per la tua casa vacanza

Jun 06 22

Un bell’appartamento, splendidamente arredato e in una buona posizione centrale, costituisce sicuramente una buona base di partenza per fare in modo che la propria casa vacanza abbia successo.

Vi sono degli accorgimenti, dettagli e comodità che fanno la differenza, che permettono di ottenere recensioni migliori e portano più turisti a scegliere la vostra abitazione: gli elettrodomestici. Non si tratta solo di oggetti, ma di veri e propri servizi che creano un appartamento più comodo e confortevole.

                                                              

Ecco un piccolo elenco di apparecchi tecnologici che renderanno la vostra casa vacanza più appetibile agli occhi dei turisti e che abbatteranno la concorrenza:

  • Wi-Fi. Ad oggi una connessione Internet veloce e funzionante è fondamentale. Internet può essere utile per qualsiasi cosa e in qualsiasi circostanza. Si pensi ai film, alla musica, alle indicazioni stradali, ai consigli sui ristoranti, alle prenotazioni dei musei, al voler consultare le e-mail o all’aver necessità di lavorare.

Per nostra esperienza, l’assenza di internet può portare un ospite a richiedere il cambio dell’appartamento o a scrivere una recensione negativa.

  • Aria Condizionata. L’Italia è una delle mete turistiche più ambite al mondo, ogni anno migliaia di turisti la scelgono per trascorrere le loro vacanze. Le nostre città d’arte però, da aprile fino a settembre, diventano afose e difficili da vivere. Disporre di split per l’aria condizionata in queste stagioni fa la differenza. La mancanza o un inefficiente funzionamento di questo apparecchio, costituisce una delle maggiori criticità anche per l’appartamento più bello. Ricordiamo inoltre che un ospite insoddisfatto sarà più portato a pubblicare commenti sfavorevoli, andando a diminuire l’indice di gradimento percepito dell’intero alloggio.
  • Cucina. La grande differenza tra un appartamento e una camera d’hotel sta proprio nella possibilità o meno di prepararsi autonomamente i pasti. La cucina deve essere arredata e capace di rispondere almeno alle esigenze più basilari. Si tratta di mettere a disposizione dei propri ospiti: una macchinetta del caffè, un bollitore, un tostapane, un frigorifero e un forno, qualora quest’ultimo non fosse disponibile, sono presenti sul mercato microonde capaci di sopperire a questa mancanza e ne abbattono drasticamente i costi.
  • Boiler. È molto importante che il boiler sia capace di supportare il numero di ospiti che l’appartamento può accogliere. È necessario considerare un aumento di potenza nel momento in cui si decide di convertire il proprio appartamento in una casa vacanza.
  • Phon. Parliamo di un elettrodomestico spesso ingombrante e difficile da far entrare in valigia che ha un costo medio-basso. La combo di questi due elementi ci porta a consigliare, ad ogni proprietario di alloggio turistico, di mettere a disposizione degli ospiti un phon per bagno. Si tratta di un servizio che va ad anticipare le necessità del cliente, consentendo a quest’ultimo di avere un pensiero e un problema in meno in fase di organizzazione dei bagagli.
  • Lavatrice. Il contratto di alloggio turistico permette agli ospiti di soggiornare in un appartamento fino ad un massimo di 30 giorni. Appare dunque evidente come la presenza o meno di una lavatrice rappresenti un servizio importante che la casa mette a disposizione e soprattutto un elemento che costituisce un plus del vostro appartamento.

                                                                

Il consiglio è quello di creare nei vostri alloggi un’atmosfera di comfort; ogni servizio deve essere pensato e organizzato per fare in modo che l’ospite possa vivere un’esperienza indimenticabile e spensierata e che possa sentirsi meglio di come si sente a casa propria.