Richiedi maggiori informazioni! Compila il form per essere contattato.

CANALI DI VENDITA

Per guadagnare con gli affitti brevi, bisogna far sì che le persone sappiano dell’esistenza della tua casa e che la scelgano per soggiornarvi.

I loro criteri di scelta sono gli stessi che probabilmente hai tu quando viaggi per lavoro o per piacere: valutano il prezzo, la bellezza della casa, la posizione, le recensioni. Nulla di tutto ciò è però importante se il tuo annuncio non è visualizzato dagli utenti. Al fine di avere massima visibilità un appartamento deve essere pubblicizzato su tutte le piattaforme disponibili sul mercato, con strategie di marketing mirate e diversificate.
iFlat si occupa di promuovere il tuo immobile su oltre 20 canali e tour operator specializzati. Analizziamo periodicamente ogni statistica di visibilità assicurando un posizionamento elevato. Aggiorniamo periodicamente i prezzi degli appartamenti ed applichiamo tecniche di Revenue Management avanzate, come avviene ormai da anni in mercati più maturi come quello alberghiero o delle compagnie aeree.

Le OTA (Online Travel Agencies) sono i canali in cui vengono diffuse le informazioni relative al singolo alloggio. Attualmente le OTA ricevono prenotazioni world wide e non sono più dei semplici intermediari, ma vere e proprie aziende che offrono un prezioso, quasi indispensabile strumento di marketing.
Esistono diverse OTA, ognuna rivolta ad un pubblico di consumatori diversi e ben targettizzati: leader del mercato sono senza ombra di dubbio i due giganti Airbnb e Booking, lasciando la restante fetta di mercato ad altri canali (Expedia, VRBO, Plum Guide, Agoda, Trip Advisor, Spotahome ed altre).
IFlat, importante realtà nel mercato degli affitti brevi, gode di rapporti diretti con i customer care dei portali, livelli di ranking maggiori rispetto al singolo privato ed un elevato tasso di interazione generato dagli utenti (engagment rate).
I canali devono essere tanti e soprattutto ben seguiti al fine di ottimizzare al massimo la visibilità e le prenotazioni.

Tutti i portali sono governati da algoritmi, ossia regole che se seguite correttamente permettono all’annuncio di essere meglio indicizzato. Essere tra le prime strutture visualizzate dai potenziali clienti (per intenderci “essere in prima pagina”), permette all’annuncio di ricevere maggiori click e quindi, più prenotazioni.
L’algoritmo, dunque, è ciò che decreta la “classifica” delle strutture pubblicizzate. Conoscerne e seguirne le regole è imprescindibile.
Ma quali sono le sue regole?
Naturalmente non si conoscono tutte, basti pensare che l’algoritmo di Aibnb ha più di 200 parametri per individuare le preferenze dell’utente (contenuti, titolo, qualità delle foto, numero di visualizzazioni e prenotazioni, punteggio delle recensioni, velocità di risposta alla messaggistica ed altro ancora).
L’algoritmo altresì è tutt’altro che statico. Il sistema varia di ora in ora, adattandosi di continuo alle nuove prenotazioni, agli annunci che migliorano o peggiorano e alla quantità e qualità dei competitors.
iFlat conosce e sa gestire alla perfezione le “regole del gioco”. Prestiamo massima attenzione alla qualità delle fotografie, alla descrizione e al titolo (in lingue diverse), abbiamo un team specializzato che si occupa di gestire la messaggistica con gli ospiti con tassi di risposta superiori al 98%.
Siamo i professionisti del settore e sappiamo utilizzare a nostro favore gli input degli algoritmi, vantando ranking e engagement rates superiori alla media.

L’impostazione del giusto pricing è uno dei passaggi che più di tutti fa la differenza in fase di “vendita” della struttura. L’affascinante materia delle politiche dei prezzi, in gergo tecnico si chiama Revenue Management e il suo principale scopo, è quello di incrementare il più possibile i ricavi di una struttura ricettiva, tenendo sempre sott’occhio due dati:

  • l’occupazione (occupancy)
  • la tariffa media a notte (ADR- Average Daily Rate).

Con il Revenue Management si vuole influenzare o condizionare la domanda utilizzando la tariffa come un vero e proprio strumento di convincimento.
La nostra Società ha al suo interno un ufficio dedicato solo ed esclusivamente a tale materia. I dati non vengono semplicemente utilizzati, ma combinati in modo dinamico con gli elementi di base del mercato, tra i quali prezzo, la zona e il target dell’appartamento. Sfruttando le potenzialità di questi elementi, l’ufficio revenue di iFlat si pone come obiettivi principali l’aumento del fatturato e la massima occupazione per ogni giorno dell’anno, anche in bassa stagione. Svolgiamo quotidianamente operazioni di modulazione del pricing, attività che ci permette di avere un livello di occupancy superiore all’80%.

Sappiamo che, per avere ampia visibilità, non si può prescindere dall’utilizzo delle OTA, ma è anche doveroso riuscire ad acquisire una certa indipendenza da questi “giganti” e godere dei loro vantaggi: la cd. disintermediazione.
Disintermediare significa instaurare un rapporto commerciale diretto con il cliente, con prezzi inferiori e riuscendo a risparmiare le salate commissioni dei portali (molte volte superiori al 15% dell’incasso).
iFlat è diventata un punto di riferimento nel mercato romano per chi è alla ricerca di affitti brevi: ogni settimana riceviamo richieste di locazioni riuscendo a disintermediare e fidelizzare l’ospite. Abbiamo un nostro sistema di prenotazione online che trasforma il sito web in un canale di vendita diretta, garantendo al proprietario costi ridotti per ogni prenotazione

icona ciao iflat

Contattaci ora

Per maggiori informazioni e una valutazione gratuita del tuo immobile.

+39 351 5615125